Siamo pulviscoli che s'incontrano


grafite, acquerello su carta | 25,5 X 20 cm

Carnet erotico V


Quando non ci sei gusto la tua presenza che m'invade come un oceano. 
Resto inerme con il corpo ancora caldo, fumenti d'amore che evaporano dalla pelle ambrata,
 gli occhi stanchi perché han troppo scavato nell'innocenza candida 
della tua anima che si svela nelle giornate più sorde. 
Questo amore mi tiene sotto assedio; 
crescono fiori alpini dal mio petto trafugato.

Taccuino Nero - 26.02.16


Nessun commento:

Posta un commento